Continua la serie positiva di Romain Febvre. Herlings infortunato. Il francese vince il terzo GP consecutivo mentre l’olandese è costretto alla resa. Cairoli eroico.

Round 10: GP of Germany - Teutschenthal - 21.06.2015

Kevin Strijbos (#22 Suzuki Rockstar Energy)

Con il GP di Germania è iniziata la seconda metà della stagione 2015. È stato il “Talkessel” di Teutschenthal a ospitare la gara che ha aperto il “girono di ritorno”. Nella classe regina, la MXGP, anche questa settimana è stato Romain Febvre (Yamaha Factory Racing Yamalube) a conquistare la vittoria assoluta centrando il suo terzo successo consecutivo in sella alla Yamaha 450 factory equipaggiata con la centralina GP1 Evo e il sistema di acquisizione dati M40. Splendida la sua vittoria in gara 1, seguita dal secondo posto nella manche conclusiva. Con i punti conquistati in Germania, Febvre è diventato il nuovo leader della classifica assoluta della MXGP. Sul terzo gradino del podio si è piazzato Kevin Strijbos (Suzuki – Rockstar Energy) che ha portato in gara l’acquisizione dati Athena – GET. Gara da segnare negli annali del motocross, quella disputata da Antonio Cairoli, (KTM Red Bull Factory) sempre in sella alla sua KTM SX-F 450 supportata da Athena - GET. Il campione in carica, ha gareggiato con il braccio sinistro infortunato riuscendo a chiudere il GP in nona posizione. Memorabile la sua seconda manche quando, fino a metà gara, ha lottato per la posizione di leader dovendo poi inevitabilmente alzare il ritmo a causa dei dolori al braccio. Sesto al termine della manche, TC222 ha ancora una volta dato una lezione morale, e di tecnica a tutti i suoi avversari. Nella MX2, ennesimo colpo di scena con il leader del campionato Jeffrey Herlings (KTM Red Bull Factory) che si è infortunato al primo giro della manche di apertura. L’olandese, in gara con la KTM factory supportata da Athena-GET, è caduto e ha riportato la frattura della clavicola sinistra. Rientrato in patria immediatamente dopo l’infortunio, Jeffrey sarà operato per ridurre la frattura e accorciare i tempi di recupero. Valentin Guillod (Standing Construct Yamaha Yamalube) ha conquistato il terzo gradino del podio.  Anche questa volta, lo svizzero ha sfruttato al meglio la sua Yamaha equipaggiata con la centralina GP1 Evo e il sistema di acquisizione dati M40. Quarto posto per Jordi Tixier (Kawasaki KRT MX2) che ha portato al sua KXF 250, sempre equipaggiata con la centralina GP1 Evo e il sistema di acquisizione dati M40, ad un passo dal podio iridato.

Il campionato del mondo motocross ritornerà in gara fra due settimane in Svezia, a Uddevalla, dove nel week end del 4-5 luglio si disputerà l’undicesimo GP della stagione in corso.

La seconda di Romain Febvre. Herlings sempre leader della MX2. Il francese vince il secondo GP consecutivo e scala la classifica. Cairoli perde punti ma con una prestazione da Superman.

Round 9: GP of Italy - Maggiora - 14.06.2015

Jeremy Van Horebeek (#89 Monster Energy Yamaha Factory)

Siamo arrivati a metà stagione con il nono GP su diciotto che si è disputato al Mottaccio del Balmone di Maggiora. Il GP d’Italia è stato caratterizzato da condizioni climatiche variabili, che sono andate dai temporali violenti al sole estivo. Nella classe regina, la MXGP, è stato Romain Febvre (Yamaha Factory Racing Yamalube) che ha conquistato la vittoria assoluta centrando il suo secondo successo in sella alla Yamaha 450 Factory equipaggiata con la centralina GP1 Evo e il sistema di acquisizione dati M40. Dopo la vittoria di gara 1, il francese ha gareggiato nella seconda manche con la moto danneggiata dopo una caduta ma è riuscito ugualmente a portare a casa il successo. Alle sue spalle ha chiuso il GP Kevin Strijbos (Suzuki – Rockstar Energy) che ha portato sul secondo gradino del podio l’acquisizione dati Athena – GET. Ottima la quarta posizione per David Philippaerts (DP 19 Racing Yamaha) anche lui in gara con i prodotti Athena – GET. GP sfortunato per il campione in carica Tony Cairoli (KTM Red Bull Factory) che nella qualifica di sabato è caduto e si è infortunato all’avambraccio sinistro riportando una piccola infrazione ossea che ne ha compromesso la prestazione in gara. Nella prima manche è riuscito a chiudere al settimo posto mentre in gara 2 si è dovuto arrendere al dolore concludendo la sua gara in diciottesima posizione. In campionato, TC222 occupa ancora la seconda posizione, staccato di 30 punti dal vertice. Nella MX2, continua la marcia di Jeffrey Herlings che è riuscito a conquistare la vittoria nella seconda manche, e il secondo posto nel GP, sempre in sella alla sua KTM 250 SX-F supportata da Athena-GET. L’olandese rimane saldamente in testa alla classifica generale con 139 punti di vantaggio sul secondo. Terzo gradino del podio per lo svizzero Jeremy Seewer (Suzuki Rokstar Energy Europe) sempre in gara con il sistema di acquisizione dati M40.

Il campionato del mondo motocross si sposta direttamente in Germania, a Teutschenthal, dove nel week end del 20-21 giugno si disputerà il decimo GP della stagione in corso

Febvre e Herlings sul tetto del mondo

Round 8: GP of France - Villars sous Ecot - 31.05.2015

Jeffrey Herlings (#84 Red Bull KTM Factory Team)

Ottavo GP della stagione 2015 che si è disputato sul tracciato di Villars Sous Ecot, in Francia. Su un terreno compatto che ha messo a dura prova uomini e mezzi meccanici, si sono sfidati fino all’ultimo metro di gara i protagonisti della massima espressione del fuoristrada. Nella categoria riservata agli under 23, la MX2, abbiamo assistito al ritorno alla doppia vittoria per Jeffrey Herlings  (KTM Red Bull Factory) che, in sella alla KTM SXF 250 supportata da Athena-GET, ha conquistato le due manche in programma per la sua quarta doppietta dell’anno. A completare l’ottima giornata per i colori Athena – GET, ci ha pensato Jordi Tixier (Kawasaki KRT MX2) che ha portato al sua KXF 250 equipaggiata con la centralina GP1 Evo e il sistema di acquisizione dati M40 sul terzo gradino del podio. Sfortunato Valentin Guillod (Standing Construct Yamaha Yamalube) che, dopo la perentoria vittoria della qualifica del sabato e il secondo posto in gara 1, nella seconda manche si è dovuto prodigare in una rimonta dall’ultimo al tredicesimo posto. Pauls Jonass (KTM Red Bull Factory) ha chiuso il GP in quarta posizione. Nella calssifica di campionato, Athena – GET rimane saldamente ai primi quattro posti, occupati rispettivamente da Herlings, Guillod, Jonass e Tixier. Nella MXGP, prima vittoria in carriera per il giovane francese Romain Febvre (Yamaha Factory Racing Yamalube) che ha conquistato il suo primo successo nella classe regina, in sella alla Yamaha 450 factory equipaggiata con la centralina GP1 Evo e il sistema di acquisizione dati M40 grazie al secondo e al primo posto ottenuti nelle due prove. Terzo sul podio, il campione in carica Antonio Cairoli (KTM Red Bull Factory) che sta sfruttando al meglio la KTM SXF 450, sempre supportata da Athena-GET.

Il campionato del mondo motocross ritornerà in gara fra due settimane in Italia, a Maggiora, dove nel week end del 13-14 giugno si disputerà il nono GP della stagione in corso

Athena distributore per l'Italia delle bronzine King Racing

Athena distributore italiano delle bronzine King Racing

Athena è orgogliosa di informarvi che è il nuovo distributore a livello italiano del marchio King Racing, azienda leader nella produzione di bronzine per il settore automotive dal 1960. Presso Athena potete trovare sia la gamma di bronzine standard che la gamma racing.

Scaricate subito il catalogo della linea racing per scoprire tutte le applicazioni. Vi invitiamo a contattare il vostro commerciale di riferimento per ulteriori informazioni.  

Cairoli e Guillod vincono in Inghilterra

Round 7: GP of Great Britain - Matterley Basin - 24.05.2015

Romain Febvre (#461 Monster Energy Yamaha Factory)

Il circus del mondiale motocross si è spostato in Gran Bretagna, per il settimo round della stagione 2015 e ha fatto segnare l’inizio della seconda parte, su tre, con avvincenti sfide. Situato nell’area di Winchester, a circa 120 chilometri a sud ovest di Londra, il tracciato britannico ha visto andare in scena la massima espressione del motocross mondiale.

Nella MX2 Valentin Guillod (Standing Construct Yamaha Yamalube) ha fatto segnare la sua seconda vittoria consecutiva in un GP iridato, dopo l’affermazione ottenuta in Spagna due settimane fa. Anche questa volta, lo svizzero ha sfruttato al meglio la sua Yamaha equipaggiata con la centralina GP1 Evo e il sistema di acquisizione dati M40. Alle sue spalle si è classificato Jeffrey Herlings (KTM Red Bull Factory) che, in sella alla KTM SXF 250 supportata da Athena-GET, ha conquistato la seconda posizione nella classifica di giornata. Terzo posto per Jordi Tixier (Kawasaki KRT MX2) che ha portato al sua KXF 250 equipaggiata con la centralina GP1 Evo e il sistema di acquisizione dati M40 sul podio iridato. Nella MXGP secondo successo consecutivo in questa stagione per il campione del mondo in carica Antonio Cairoli (KTM Red Bull Factory) che anche questa volta si è presentato in gara con la KTM SXF 450, sempre supportata da Athena-GET. Clement Desalle (Suzuki – Rockstar Energy), in gara con l’acquisizione dati M40 Athena – GET si è classificato al secondo posto staccato da Cairoli di un punto soltanto. Terza posizione per Romain Febvre (Yamaha Factory Racing Yamalube) che ha conquistato il suo primo successo in una manche del campionato del mondo motocross della classe regina, in sella alla Yamaha 450 factory equipaggiata con la centralina GP1 Evo e il sistema di acquisizione dati M40

Il campionato del mondo motocross si sposta direttamente in Francia, a Villars sous Ecot, dove nel week end del 30-31 maggio si disputerà l’ottavo GP della stagione in corso.

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9