FIM MX World Championship - GP Svezia - UDDEVALLA

Frossard stravince il Gp di Svezia. Cairoli leader del campionato!

#183 - Steven Frossard - Copyright yamaha-racing.com

Superba seconda vittoria stagionale per il rookie Steven Fossard nel Gp di Svezia. Il giovane francese del team Yamaha Monster GET ha infatti dominato entrambe le manche del gran premio che si è corso nella storica pista di Uddevalla, dove tra le rocce sorge una tracciato altamente selettivo e tecnico.
Il nostro Tony Cairoli è invece riuscito a strappare la tabella rossa a Clement Desalle, ed è ora in testa al campionato con 10 punti di vantaggio sul belga.


#222 - Tony Cairoli - Copyright Ray Archer

Gara 1 per il fuoriclasse siciliano era cominciata malissimo a causa di una caduta dopo poche curve dal via.
Tony nonostante fosse ultimo non si  è perso d’animo, e ha messo in scena una rimonta che ha dell’incredibile, chiusa con un 5° posto finale sensazionale.
La vittoria della manche è andata a Frossard, autore di un bellissimo sorpasso a pochi giri dal termine su Eugeny Bobryshev, Honda World Motocross Team GET. Il russo, in testa alla manche fin dalle prime curve, gara dopo gara  sembra sempre più a suo agio sulla potente Honda del team Martin.


Start Gara1 - Copyright Ray Archer

Terzo nella prima manche un sorprendente Xavier Boog, finalmente competitivo con i primi in sella alla sua Kawasaki.
In gara 2 invece non ci sono state particolari sorprese, e il fortissimo francese Frossard ha ribadito la sua supremazia. Dietro di lui si sono piazzati Tony e David Philipperts, che ha così prontamente riscattato una prima manche in ombra.
Gara da dimenticare invece per Clement Desalle, Suzuki Rockstar GET, che viste le condizioni fisiche precarie, ha cercato di salvare il salvabile, portando a casa un 8° ed un 7° posto.


#94 - Ken Roczen - Copyright Ray Archer

Trionfo assoluto nella classe MX2 per Ken Roczen, KTM Red Bull Teka Athena, che ha dominato e vinto a mani basse entrambe le manche.
I suoi due avversari più accreditati, l’olandese volante Jeffrey Herlings, KTM Red Bull Teka Athena, e il francese Gautier Paulin, Yamaha Monster GET, si sono dovuti accontentare del secondo e del terzo posto, non riuscendo mai a contrastare Roczen, assoluto mattatore della MX2. Solo 4° Tommy Searle, Kawasaki CLS Monster GET, condizionato da una caduta e conseguente ritiro nella prima manche di giornata. 

Prossima tappa in Germania ad Teutschenthal, il prossimo 10 di Luglio.

Classifiche

MX1 - GP Classification
1. Steven Frossard (FRA, Yamaha), 50 p.;
2. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), 40 p.;
3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 38 p.;
4. Ken de Dycker (BEL, Honda), 33 p.;
5. Steve Ramon (BEL, Suzuki), 31 p.;
6. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), 30 p.;
7. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 27 p.;
8. David Philippaerts (ITA, Yamaha), 26 p.;
9. Rui Goncalves (POR, Honda), 25 p.;
10. Maximilian Nagl (GER, KTM), 25 p.

MX1 – World Championship Classification
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 322 p.;
2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 312 p.;
3. Steven Frossard (FRA, Yamaha), 300 p.;
4. Maximilian Nagl (GER, KTM), 250 p.;
5. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), 244 p.;
6. David Philippaerts (ITA, Yamaha), 225 p.;
7. Rui Goncalves (POR, Honda), 217 p.;
8. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), 191 p.;
9. Steve Ramon (BEL, Suzuki), 180 p.;
10. Jonathan Barragan (ESP, Kawasaki), 176 p.

MX2 - GP Classification
1. Ken Roczen (GER, KTM), 50 p.;
2. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 42 p.;
3. Gautier Paulin (FRA, Yamaha), 42 p.;
4. Max Anstie (GBR, Kawasaki), 34 p.;
5. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), 28 p.;
6. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), 28 p.;
7. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), 28 p.;
8. Nicolas Aubin (FRA, KTM), 27 p.;
9. Zachary Osborne (USA, Yamaha), 21 p.;
10. Valentin Teillet (FRA, Suzuki), 20 p.

MX2 – World Championship Classification
1. Ken Roczen (GER, KTM), 351 p.;
2. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 337 p.;
3. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 286 p.;
4. Gautier Paulin (FRA, Yamaha), 276 p.;
5. Zachary Osborne (USA, Yamaha), 234 p.;
6. Arnaud Tonus (SUI, Yamaha), 225 p.;
7. Max Anstie (GBR, Kawasaki), 201 p.;
8. Harri Kullas (FIN, Yamaha), 179 p.;
9. Nicolas Aubin (FRA, KTM), 178 p.;
10. Joel Roelants (BEL, KTM), 166 p.