Bonini tests the new Athena Kit... and it's immediately record!

Il nuovo Kit Stage-1 con scarico Athena Factory e centralina GET GP1EVO GPA

The new Italian Mx1 Elite Champion Matteo Bonini carried out a test session on Chieve circuit, mounting on its Kawasaki KXF 250 the new KIT STAGE-1 including the Athena Factory exhaust and GET GP1EVO GPA ECU.

The rider drove very fast since the first laps, obtaining relevant lap times including the track record with an excellent 1’ 35”!

Great satisfaction for Motorworld MTW Team of the Race Manager Mr. Christian Colombo, but especially for the rider, that at the end of the test exclaimed: With this bike I could run in World Mx2!

There are still many rooms for improvement, but from this first results we can say that ATHENA is walking the right way on research and development, with the aim to supply at its own customers a set of products always more innovative and performing!

ATHENA vous emmene à l'EICMA!

ATHENA takes you to EICMA!

Vous souhaitez vous y rendre avec un ami? Athena vous offre la possibilité d'obtenir une entrée gratuite au Salon International de la Moto à Milan, du 7 au 10 novembre!

Connectez-vous sur athenaparts.com pour consulter les produits Athena et GET et sur athenaevolution.com pour acheter les fantastiques sacs Ogio ou les lunettes Red Bull Racing Eyewear. Pour seulement 150 € d'achat, Athena t'offre deux billets d'entrée au salon.

Cette opération commerciale est exclusivement réservée aux achats effectués par carte de crédit ou via compte Paypal.

Fais vite! La promotion n'est valide que pour les 50 premiers achats et jusqu'au lundi 4 novembre!

 Venez nous rendre visite sur notre Stand C 59, Hall 10 où vous pourrez voir toutes les grandes nouveautés 2014

Athena vou attend!

 

                                                                             

Athena GET trionfa ai campionati italiani di motocross

Cavallara – Mondavio (PU) – 6 Ottobre 2013

Athena GET trionfa ai campionati italiani di motocross

Le premiazioni di Matteo Bonini (Mx1 Elite) e di Andrea Cervellin (Mx2 Elite).

I Campionati Italiani di Motocross 2013 si sono conclusi con il trionfo di Matteo Bonini e Andrea Cervellin. Insieme a loro festeggia il successo anche Athena GET, che con le sue centraline equipaggia le moto dei due neocampioni italiani, oltre che di alcuni fra i più prestigiosi team del Mondiale Motocross.

La gara finale nel crossodromo di Cavallara, decisiva per l’assegnazione dei titoli, si è conclusa ancora prima di iniziare a causa delle pessime condizioni meteorologiche, che hanno indotto i commissari di gara ad annullare il Gp. La pioggia torrenziale del sabato non consentiva assolutamente ai piloti di percorrere il circuito in condizioni di sicurezza.

Pertanto si sono laureati campioni nazionali nelle classi Mx1 Elite e Mx2 Elite, rispettivamente, Matteo Bonini, con la Kawasaki del Team Motorworld, e Andrea Cervellin, con la Suzuki del Team RSR.

Bonini ha conseguito il titolo con grinta e tenacia e nei ringraziamenti per il successo raggiunto ha citato anche Athena, come sponsor e importante chiave di successo della sua vittoria.

Cervellin ha vinto il titolo con pieno merito, nonostante alcuni incidenti di percorso durante l’anno che gli avevano fatto perdere la tabella rossa, riconquistata caparbiamente in seguito.

Ma, oltre ai risultati dei due neocampioni, vanno ricordati gli ottimi piazzamenti di altri piloti che utilizzano le centraline Athena GET: Cristian Beggi, che ha concluso il campionato Mx1 Elite al quarto posto, Matteo Aperio e Stefano Pezzuto, rispettivamente terzo e quarto nella classifica finale della Mx2 Elite.

Un bravo anche ad Andrea Storti, pilota equipaggiato Athena, che ha raggiunto un onorevole quarto posto nel campionato Mx1 Over 21.

Per Athena questi successi sono motivo di grande orgoglio perché, oltre ad arricchire il suo palmares, sono uno stimolo per continuare nella ricerca e nello sviluppo di prodotti innovativi e sempre più performanti.

A tutti i piloti vanno i complimenti dello staff Athena GET.

 


Motocross delle Nazioni 2013: Vince il Belgio, ma è grande Italia!

MXoN: Teutschenthal (Germania) – 29.09.2013

Motocross delle Nazioni 2013: Vince il Belgio, ma è grande Italia!

Grande prestazione del Team Italia al Motocross delle Nazioni 2013. Trascinata dal solito, immenso Cairoli, la nazionale ha raggiunto il terzo posto, preceduta di soli tre punti dagli Usa e di sei dal Belgio, che si è aggiudicato la manifestazione.

La prima manche, che vedeva ai cancelletti di partenza le classi Mx1 e Mx2, è stata dominata da Cairoli,nonostante una brutta partenza. Peggio di lui partono i grandi favoriti del team USA Dungey e Tomac, mentre a prendere il comando è il padrone di casa Roczen, che manda in visibilio il pubblico tedesco. Inizia la furibonda rimonta di Cairoli e degli americani, che risalgono posizioni su posizioni. Il Tony nazionale si riporta su Roczen e approfitta di un errore del tedesco per portarsi in testa. È straordinaria anche la rimonta di Eli Tomac, che agguanta il terzo posto e mette nel mirino il tedesco. Nel duello per la seconda piazza, l’americano perde clamorosamente la moto in volo! Un errore che gli fa perdere secondi preziosissimi e lo fa rientrare diciottesimo.

Cairoli si aggiudica tranquillamente la prima manche su Roczen e Searle. Italia provvisoriamente seconda dietro alla Germania, grazie anche al buon tredicesimo posto di Alex Lupino. Prestazione regolare del Belgio che con Van Horebeek e De Dycker, si posiziona al quarto posto in classifica generale.

La seconda manche vede al via le classi Mx2 e Open. I due protagonisti del National Americano Roczen e Tomac fanno gara a se ed è il tedesco, spinto dal rumorosissimo pubblico di casa ad aggiudicarsi la manche, dopo un grande duello nel quale i due piloti si sono incrociati le linee decine di volte negli ultimi quattro giri. Dietro di loro e con un distacco abissale, Desalle beffa l’altro americano Barcia e chiude terzo. Ottimo ottavo posto di Lupino, che permette all’Italia di resistere al terzo posto della graduatoria parziale, mentre David Philippaerts chiude quattordicesimo. Il terzo posto di Desalle e il settimo di Van Horebeek permettono al Belgio di conquistare momentaneamente la testa.

La terza manche con al via le Mx1 e le Open parte subito con un colpo di scena: Desalle cade e si ritira! Brutto colpo per il Belgio, che vede così le sue possibilità di vittoria finale ridottissime. Al via Tony Cairoli è quarto e Philippaerts nono. Nel giro di poche tornate il sette volte campione del mondo conquista la testa della gara superando Nagl. Al terzo posto si stanzia De Dycker, consentendo quindi al Belgio di mantenere vive le speranze di vittoria. Gli americani sono palesemente a disagio. Dungey e Barcia commettono parecchi errori, che non consentono loro di superare il Belgio.

Il Belgio, grazie al secondo posto conquistato da De Dycker, vince il Motocross delle Nazioni 2013.

L’ultima affermazione della squadra belga risaliva al 2004 con Stefan Everts, Kevin Strijbos e Steve Ramon, mentre la vittoria di Cairoli e il decimo posto di Philippaerts consentono all’Italia di arrivare terza.

Soddisfazione anche per Athena, visto molti piloti del Motocross delle Nazioni, tra cui Cairoli, Roczen e Tomac, sono equipaggiati con i nostri prodotti!

Open Day ATHENA: una giornata da ricordare

Grande successo per l’Open Day Athena di sabato 21 Settembre. Già due ore prima dell’inizio ufficiale della manifestazione, un gruppetto di tifosi era davanti ai cancelli, per veder da vicino i grandi campioni del motocross e dell’enduro Cairoli, Lupino, Philippaerts e Salvini, che per tutto il pomeriggio si sono resi disponibili a incontrare i loro fan e a firmare autografi.

Continua la lettura e guarda le foto.

2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10
LiveZilla Live Help